24 Ottobre 2020

La Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica organizza una giornata di studio dedicata alla tenerezza e alla sensualità nella relazione terapeutica. Nel lavoro analitico i due concetti acquistano valenze specifiche che rimandano a sentimenti protettivi e di sublimazione ma anche un dominio da parte del terapeuta del proprio controtransfert. Al giorno d’oggi è ancora così nella stanza di analisi o è possibile lasciarsi turbare e contagiare dall’impatto emotivo dell’incontro con l’altro senza mettere in discussione l’identità del terapeuta? Che cosa avviene quando la tenerezza e l’intimità incontrano la passione? Quali sono i riverberi nella coppia terapeuta-paziente tra spinte indifferenzianti e di legame e necessità di individuazione e separazione? Il dialogo tra Laura Ambrosiano e Antonello Correale aprirà alla riflessione su tali tematiche offrendo spunti sulla fenomenologia e sui significati che tali concetti possono assumere nella relazione terapeutica. L’esposizione di un caso clinico permetterà approfondire gli aspetti pratico clinici, sottolineando il contributo dello sguardo differenziato e differenziante che la psicoanalisi offre nell’affrontare le sfide che tali correnti affettive pongono per la coppia terapeuta paziente.

Laura Ambrosiano
Psicologa e psicoanalista con funzioni di training della Società psicoanalitica italiana e dell’International Psychoanalytic Association. Segretario Scientifico del Centro Milanese di Psicoanalisi “Cesare Musatti”. Insegna in istituti di formazione per psicoterapeuti.

Antonello Correale
Psichiatra, già primario dell’Area II del DSM dell’ASL Roma B, membro ordinario della Società Psicoanalitica Italiana (SPI), docente a contratto di Psicologia delle Dipendenze presso l’Università di Urbino. Da molti anni si occupa di ricerca clinica e cura del Disturbo Borderline di Personalità in ambito sia privato sia istituzionale.

Il seminario si terrà online

Tenerezza e sensualità

Tenerezza e sensualità – Scheda di Iscrizione